trmtv

Vertenza TFA: “Regione Basilicata ricollochi lavoratori e rilanci stabilimento Tito”

  • Nuovo presidio sindacale a Potenza, dinanzi la Regione Basilicata, sulla vertenza dei lavoratori TFA, a causa della scelta aziendale di chiudere lo storico stabilimento di Tito Scalo, ancora una volta costretti a manifestare la propria disperazione e chiedere sostegno sulla ricollocazione da parte delle istituzioni regionali. Scaduta la cassa integrazione, il 31 dicembre 2022 cesseranno le attività nello stabilimento e anche gli ammortizzatori sociali per le 34 unità che non hanno acconsentito all’incentivo all’esodo verso l’altra sede aziendale del gruppo in Campania.
    A far discutere, in particolare, gli annunci dell’assessore lucano alle Infrastrutture e Mobilità, Merra, di prevedere nel nuovo contratto in via di definizione con Trenitalia la costruzione di nuovi convogli proprio sul territorio lucano. Chiesti tavoli urgenti per la nascita reale del polo ferroviario regionale.

    Exit mobile version