Il Comune di Matera, insieme all’APT, parteciperà alla BIT di Milano dal 10 al 12 aprile

La BIT costituisce uno dei più rilevanti e storici appuntamenti fieristici dedicati al turismo, che dal 1980 attira a Milano operatori turistici, portatori di interesse, viaggiatori provenienti da tutto il mondo. La BIT è organizzata in modo da avere una giornata aperta al pubblico e due giornate riservate ai professionisti del settore, permettendo così quel confronto e incontro tra decision maker, esperti del turismo, buyer selezionati e profilati, ma la fiera milanese offre anche momenti molto importanti di formazione, oltre un centinaio tra convegni e seminari fondamentali per acquisire le ultime notizie e tendenze relative al settore turistico.
L’amministrazione comunale ha programmato un investimento di dieci mila euro per la partecipazione alla BIT, mentre l’organizzazione e l’allestimento è a cura dell’APT.

Il turismo rappresenta una delle principali potenzialità di crescita del nostro territorio – dichiara il Sindaco Bennardi che ha mantenuto la delega al turismo – e dunque è importante essere presenti alla BIT di Milano per riprendere il cammino interrotto con la pandemia. Il turismo offre una possibilità di crescita e di occupazione su cui dobbiamo continuare a investire. La mia volontà è quella di assicurare un futuro turistico per la Capitale Europea della Cultura, con nuove azioni per quanto riguarda le politiche di nazionalizzazione ed internazionalizzazione che da mesi stiamo attivando per promuovere in Italia e in tutto il mondo il nostro patrimonio, i nostri prodotti, le nostre eccellenze. Attraverso contatti diretti con buyer, operatori selezionati e con l’ufficio Turismo comunale, puntiamo a promuovere il nostro territorio unico al mondo. L’obiettivo è soprattutto quello di creare sempre più relazioni strategiche e mantenere viva l’attenzione di tutti i soggetti che possono contribuire a dare sempre nuovo impulso e linfa al turismo materano, con la visione generale di un turismo sostenibile sancita nel patto e-matera.