LUM e Aeroporti di Puglia hanno sottoscritto un accordo per la formazione dei dipendenti

Aeroporti di Puglia e Università LUM di Casamassima hanno sottoscritto un accordo per raggiungere gli obiettivi fissati dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza al fine di ampliare le conoscenze e le competenze dei lavoratori agevolandone l’iscrizione a corsi di laurea e master presso tutti gli atenei italiani.

Il protocollo, ha detto il vice presidente di Aeroporti di Puglia Antonio Maria Vasile, è nato dal sentimento manifestato dai dipendenti dell’aeroporto di raggiungere livelli sempre più alti di formazione.

Sentimento che è diventato il leit motiv del protocollo sottoscritto con LUM, che prevede che l’università risponda ai bisogni formativi specifici del personale in servizio in Aeroporti di Puglia, in modo che possa iscriversi, anche in modalità telematica, ai corsi di studio universitari di I e II livello e ai master attivati dall’Ateneo.
“Oggi le aziende hanno necessità di figure sempre più preparate nel campo giuridico, economico e tecnologico in maniera integrata e multidisciplinare – ha detto il rettore Antonio Garzoni – la LUM è quindi sicuramente partner strategico ideale per contribuire ad attuare il rafforzamento delle competenze del capitale umano di Aeroporti di Puglia in virtù della sua mission”.