Vertenza Palace Hotel: prime dimostrazioni di interesse da parte di altri soggetti

Ci sono sviluppi nella vertenza che riguarda il Palace Hotel di Bari. Nelle ultime ore è arrivata una prima dimostrazione di interesse mentre la proprietà ha ufficializzato la volontà di proseguire l’attività alberghiera.

Prosegue l’assemblea permanente dei lavoratori del Palace Hotel che hanno occupato la struttura dopo il nulla di fatto dell’ultima task force. In attesa della nuova convocazione arrivata per giovedì 20 gennaio, la Saiga Srl della famiglia Di Cagno Abbrescia, proprietaria dell’immobile, non si è presentata in via Lombardi per ritirare le chiavi da Palace Eventi.

La stessa proprietà ha poi comunicato ufficialmente la disponibilità a trattare la continuità dell’attività alberghiera con soggetti che abbiano un serio progetto da presentare. “Un primo risultato importante oltre che una dimostrazione di responsabilità” affermano i sindacati.

E nel frattempo, una prima dimostrazione di interesse è arrivata proprio in queste ore da parte di un importante gruppo alberghiero a livello nazionale. Una proposta che verrà formalizzata nel prossimo incontro con la task force regionale.