Consumi festivi. Potenza, acquisti ok con pericolo rincari

Natale e Santo Stefano in famiglia con trend positivo della spesa a chilometro zero sui prodotti agroalimentari, regali strettamente necessari e timori sui rincari di luce e gas. E’ quanto emerge tra la gente intervistata in centro storico a Potenza.

Brusco stop a viaggi o vacanze a lungo raggio, meglio un Natale e Santo Stefano all’insegna della buona tavola, magari anche da regalare con cesti rigorosamente lucani. E’ quanto si registra tra la gente a Potenza. A confermare il trend della spesa a chilometro zero è anche l’ultima indagine di Cia-Agricoltori Basilicata, che ha parlato del +15% rispetto al 2020.
Più in generale, se da un lato si seguono le normative anti Covid, dall’altro bisogna continuare a vivere lo spirito festivo. E dove se non in famiglia, 9 su 10 con tavola imbandita da prodotti agroalimentari della tradizione locale.