Agnello delle Dolomiti Lucane, azienda speciale Cciaa Basilicata cerca professionista per controlli ispettivi

Agnello delle Dolomiti Lucane: l’azienda speciale della Cciaa della Basilicata ricerca un professionista che effettui i controlli ispettivi previsti dal piano dei controlli del marchio collettivo per il 2022. Scadenza domande 22 dicembre

L’azienda speciale Asset riceve ogni anno dalla Camera di Commercio di Basilicata, in qualità di autorità di controllo designata per il marchio collettivo “Agnello delle Dolomiti Lucane”, l’incarico di effettuare i controlli ispettivi previsti dal piano dei controlli. Allo scopo, l’azienda speciale ricerca un professionista esperto, al quale affidare l’incarico, per l’anno 2022, di collaborare nella effettuazione delle verifiche ispettive in azienda.

Il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti: laurea magistrale in scienze agrarie con indirizzo zootecnico o titolo equipollente; almeno 5 anni di esperienza nelle verifiche ispettive nel settore ovino; almeno 5 anni di esperienza nell’ambito della certificazione per marchi comunitari (DO o IG) e/o marchi geografici e collettivi.

La domanda di partecipazione, in carta e forma libera deve pervenire al seguente indirizzo di PEC: asset.basilicata@legalmail.it entro mercoledì 22 dicembre 2021 alle ore 12.00 e deve essere corredata da curriculum vitae aggiornato e firmato e documento di identità valido. La valutazione delle candidature sarà effettuata, sulla base dei curriculum, da una commissione nominata da Asset Basilicata.
L’amministrazione si riserva di conferire l’incarico anche in presenza di una sola candidatura.
Ulteriori informazioni su www.assetbasilicata.it e www.basilicata.camcom.it