Leonardo, Dal 3 gennaio scatta la cassa integrazione

Benaglia (Cisl): “Il settore non è in crisi occorre chiarezza”

Il 2022 inizierà con la cassaintegrazione per i 3 e 400 lavoratori di Leonardo, azienda partecipata dello Stato che opera nei settori difesa e aerospazio. Dal 3 gennaio saranno interessati gli stabilimenti di Grottaglie, Pomigliano, Nola e Foggia. Una decisione già nell’aria, ma che è stata ufficializzata all’improvviso.
Il settore della difesa non è in crisi, sottolineano ancora la Fim Cisl, e che vede negli stabilimenti del Mezzogiorno una grande risorsa.