Mirabilia, da Paestum a Matera per la riscoperta del patrimonio Unesco

Ci sarà anche la Camera di Commercio della Basilicata, che mette in mostra i Sassi di Matera e il Parco del Pollino, alla Borsa mediterranea del turismo archeologico, in programma da oggi al 28 novembre a Paestum, nella storica sede del Tabacchificio Cafasso.

La partecipazione dell’Ente camerale è all’interno dello stand di Mirabilia Network, l’associazione a cui aderiscono Unioncamere Nazionale e 17 Camere di Commercio italiane che promuovono i luoghi riconosciuti dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. Nello stand sarà possibile fruire di una vera e propria occasione di riscoperta e di conoscenza del patrimonio Unesco attraverso le destinazioni turistico archeologiche del nostro paese ma anche di Parchi e Musei.

La Borsa mediterranea del turismo archeologico prevede la collaborazione di organismi internazionali quali Unesco, Unwto e Iccrom, ed è è luogo privilegiato di incontro per gli addetti ai lavori, per gli operatori turistici e culturali, per i viaggiatori, per gli appassionati, una vera e propria opportunità di business e di incontro tra domanda e offerta del turismo culturale e archeologico. Un po’ di numeri: prevista un’affluenza di circa 10.000 visitatori; 150 gli espositori da 20 Paesi esteri; 100 le conferenze e gli incontri in programma.

comunicato stampa, foto di repertorio