In Puglia nasce il primo “Distretto produttivo agroalimentare di qualità del Vino”

Sono oltre trenta le aziende che fanno parte del nucleo promotore del neo Distretto produttivo agroalimentare di qualità del vino di Puglia. Ad annunciare il primo step che ha portato alla costituzione del distretto, gli assessori regionali Donato Pentassuglia e Alessandro Delli Noci.

Del Distretto fanno parte anche imprese, associazioni e istituzioni che si impegnano a realizzare obiettivi comuni, offrendo un sostegno per qualificare e promuovere la filiera dell’uva da vino. Il progetto, che coinvolge l’intero territorio regionale, si prefigge l’obiettivo di cooperare per promuovere uva e vini certificati. Un settore, quello vitivinicolo che in Puglia sta facendo passi da gigante e che quindi richiede l’impegno congiunto del settore pubblico e privato con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo del sistema imprenditoriale e far crescere il brand pugliese, come evidenziato dall’assessore all’Agricoltura Pentassuglia. Ora, dopo questa prima fase, il Nucleo promotore dovrà presentare il piano delle attività che passerà al vaglio del Nucleo tecnico di Valutazione prima di essere approvato dalla Giunta.