Taranto, presentato il progetto SmartPort: al centro la sfida della transizione energetica

Migliorare il profilo energetico delle aree dei porti di Taranto, Termoli e Valona attraverso l’adozione di nuove strategie energetiche che, sulla base degli standard europei, combinino l’uso di fonti di energia rinnovabili, il risparmio energetico e le tecnologie smart. E’ il progetto SmartPort finanziato dal Programma Interregionale Italia-Albania-Montenegro 2014-2020. L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio ha accettato la sfida della transizione energetica e ambientale ridefinendo la propria strategia di sviluppo e implementando una serie di progettualità con l’obiettivo di accompagnare la trasformazione del porto di Taranto verso un modello sempre più rispondente alle caratteristiche green definite dall’Ue entro il 2050.