Università, convegno su accesso al mondo del lavoro per giovani con disabilità

L’evento è stato organizzato dalla Conferenza Nazionale Universitaria dei Delegati all’Inclusione degli Studenti con Disabilità

Progettare un ponte per i giovani laureati con disabilità che possa permettere un migliore accesso al mondo del lavoro. E’ l’obiettivo del convegno organizzato dalla Conferenza Nazionale Universitaria dei Delegati all’Inclusione degli Studenti con Disabilità e con Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Negli ultimi 20 anni gli studenti universitari con disabilità sono quadruplicati. Dai dati diffusi nell’anno accademico 2019-2020 si contano più di 17mila.

Quattordicimila nvece quelli con disturbi specifici dell’apprendimento. Alla tavola rotonda, promossa dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, dal Politecnico di Bari, dall’Università del Salento, l’Università di Foggia e l’Università LUM Giuseppe Degennaro, hanno partecipato esponenti del mondo del lavoro e delle istituzioni, 73 interventi tra ricerche e testimonianze in 12 sessioni parallele.