Green pass, nessuna nube all’orizzonte per i cinque porti della Puglia adriatica

Nessun disagio nei cinque porti pugliesi. Dopo le proteste dei portuali triestini e le tensioni dei lavoratori del comparto a Genova, a Manfredonia, Barletta, Bari, Monopoli e Brindisi, almeno per il momento, la situazione è sotto controllo. Ad assicurarlo, il segretario generale dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico meridionale, Tito Vespasiani, che ha precisato come nei cinque porti pugliesi il tasso di vaccinazione tocca in alcuni settori il 100%”. “Da subito – spiegato Vespasiani -, quando abbiamo visto come si stava evolvendo la situazione a Trieste, abbiamo avviato una indagine esplorativa, dalla quale è emerso che tra i dipendenti delle nostre imprese portuali il tasso di vaccinazione è altissimo, arrivando in alcuni casi alla totalità del personale vaccinato”.

Sulla situazione del porto di Bari ha fatto il punto della situazione Giuseppe Totorizzo di una delle società più attive del comparto.