Taranto, presentati risultati di progetto sperimentale per mitilicoltura sostenibile

Anche la mitilicoltura, a Taranto, si avvia alla sostenibilità ambientale. Nel capoluogo jonico, infatti, sta prendendo vita un progetto di sperimentazione sulla mitilicoltura sostenibile.

Si tratta di Miami, programma già partito nei mesi scorsi che coinvolge sia il mar Piccolo che il mar Grande e che ha già raggiunto importanti risultati grazie alla sinergia tra il mondo della ricerca e quello dei mitilicoltori.
Il progetto consiste nella sostituzione del nylon, tipico nell’allevamento delle cozze, con materiali biodegradabili ed ecocompatibili sia nella fase di allevamento, appunto, che in quella di vendita.

L’attività di ricerca è stata finanziata dal Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca. Insieme alla Cooperativa Hydra e alla Mytilus Tarenti, ha partecipato al progetto il dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione dell’Università del Salento.

Cristina Mastrangelo