Uniba, ripartono le attività al BaLab

Riparte il BaLab con una nuova call per idee innovative sull’agroalimentare

Si riparte con le attività di formazione, legate ai sapori e prodotti della tradizione del territorio. È pronta a riaprire le sue porte il BaLab con un progetto dedicato all’agroalimentare.
Balab 4 Eit Food è una call rivolta ai giovani over 18, residenti o domiciliati in Italia, che si pone come obiettivo quello di selezionare ed accompagnare idee progettuali innovative legate alle tematiche della sostenibilità in agricoltura; nutrizione mirata; acquacoltura sostenibile; trasformazione digitale della tracciabilità; sistemi alimentari circolari.
Il nuovo percorso di contaminazione è realizzato dall’Università di Bari quale EIT Food Hub Italiano, in collaborazione con Impact Hub Siracusa. Si articolerà in: attività di formazione, tutoring, contaminazione, networking con imprenditori, investitori e stakeholders, sviluppo del business.
Il tutto guidato da esperti di innovazione e di sviluppo di impresa, finalizzato a creare economia sostenibile.
L’attività di creazione di impresa si svolgerà tra settembre e novembre 2021, in modalità online e con la possibilità di momenti di contaminazione e networking in presenza, compatibilmente con le misure di contrasto al Covid-19 vigenti al momento di realizzazione degli eventi.
Il BaLab è un laboratorio di creatività nel quale giovani innovatori contaminano idee e sogni, e che – seguiti da tutor e mentor – provano a trasformare i propri progetti imprenditoriali in startup innovative. Questa call sulle tematiche agroalimentari è la quarta call per l’Università di Bari.