Bari, sdoganamento in mare: sottoscritto accordo tra Ufficio Dogane Capitaneria di Porto e Autorità di sistema portuale

Un sistema innovativo che accrescerà significativamente la competitività e l’appetibilità dello scalo adriatico, attraverso l’abbattimento del periodo di stazionamento delle merci in porto, producendo ricadute positive per gli operatori economici che, oltre ai tempi, vedranno ridotte anche le spese. Con questo obiettivo è stato sottoscritto, nella sede dell’Autorità portuale di Bari, un accordo con la Capitaneria di Porto e l’Ufficio delle Dogane. Una procedura, quella dello sdoganamento in mare, che potrà essere applicata alle spedizioni di merci in container, ma anche per le navi commerciali in arrivo nei porti rientranti nella competenza dell’Ufficio delle Dogane di Bari, ossia Barletta e Monopoli.