La parlamentare lucana Mirella Liuzzi: “su aumento materie prime, massima attenzione del M5S”

“Il tema dell’aumento dei prezzi delle materie prime, sollevato in questi giorni da diverse associazioni di imprese, è stato prontamente posto all’attenzione del Parlamento dal M5S che ha sollecitato il Governo ad agire subito e a mettere al riparo produzione e posti di lavoro con interventi mirati e tempestivi”.

La parlamentare lucana pentastellata Mirella Liuzzi in una nota:  “Al question time del M5S di mercoledì alla Camera, il Ministro Giorgetti ha evidenziato come l’Europa debba individuare un’azione corale a livello continentale. Una risposta, quella del Governo, che non deve fornire alibi: occorrono aiuti tempestivi e strumenti prontamente spendibili che mettano al riparo le imprese da una speculazione al rialzo che rischia di minare, tra le altre cose, anche il delicato percorso di transizione digitale ed energetica e in generale la ripresa della nostra economia”, continua Liuzzi: “Questa fiammata dei prezzi sta colpendo diversi settori produttivi tra cui il distretto lucano e murgiano del mobile imbottito che ha fatto arrivare forte il grido di allarme delle imprese, rimarcando gli aumenti considerevoli a due e tre cifre che stanno impattando seriamente sulla produzione con il costo dei container per il trasporto su nave che è addirittura triplicato”, prosegue, “otre a mettere al riparo le nostre imprese da queste oscillazioni dei prezzi, per un Paese manifatturiero come il nostro questa deve essere inoltre l’occasione per accelerare sul riutilizzo e sul riciclo, settore in cui siamo già leader europei.”.