Universo Salute, lavoratori in presidio permanente davanti alla sede della Regione Basilicata da lunedì 14 giugno

Cgil, Cisl e Uil: “È ora che la Regione Basilicata rispetti gli impegni assunti circa il sostegno con proprie risorse economiche del 50% del costo del rinnovo contrattuale”

Da lunedì 14 giugno, a partire dalle ore 10, i lavoratori di Universo Salute saranno in presidio permanente davanti alla sede della Regione Basilicata, in viale Verrastro, a Potenza, per denunciare le inadempienze della Regione sull’applicazione del rinnovo del contratto nazionale ARIS-AIOP sottoscritto definitivamente l’8ottobre 2020.
Il presidio, organizzato dai sindacati Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Ugl e Fials, fa seguito alla lettera inviata all’assessore regionale alle Politiche della persona, Rocco Leone e al governatore Vito Bardi per chiedere un incontro urgente.
I lavoratori dell’ospedalità privata lucana, ai quali si applica il contratto AIOP, e nello specifico i lavoratori in servizio presso Universo Salute Basilicata-Opera Don Uva di Potenza, sono in attesa da ben 15 anni dell’applicazione del rinnovo contrattuale.