Puglia e Basilicata verso la ripresa: Fiducia su industria e turismo

Puglia e Basilicata ripartono. Tema protagonista del Forum promosso a Matera dal quotidiano “La Gazzetta del Mezzogiorno. Sfide comuni – è emerso – a beneficio dell’intero Sud.

Come sarà la congiuntura nei prossimi mesi in Puglia e Basilicata, già in crisi negli anni dieci del nuovo millennio, chiamate ora ad affrontare e superare con forza e coraggio il periodo Covid.

Tema del Forum promosso dal quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno presso la sede della Camera di Commercio a Matera. Interventi veloci e articolati, anche online, tra gli altri, il governatore della Basilicata Bardi, i presidenti di Confindustria e Camera di Commercio lucana e di Bari, istituti bancari e nell’ambito del finanziamento.
Al centro il ruolo pubblico-privato verso la ripresa comune a beneficio del Sud: dai progetti a valere sugli 82 mld del PNRR, oltre all’impiego dei fondi strutturali e di sviluppo e coesione. L’attrattiva di Matera, il porto di Taranto – è emerso – da mettere in sinergia con il bacino del Mediterraneo.

Industria e turismo per attrarre investimenti, ed ancora, dal lavoro sulla ZES Ionica alla transizione energetica con riferimento all’idrogeno. Innovazione e ricerca da cavalcare, anche nell’industria culturale e creativa. Attenzione all’indotto automotive Stellantis a Melfi, attraverso nuove infrastrutture, fondamentale per l’intero centro-sud.
Insomma, un programma d’intenti dove però risulterà indispensabile da subito uno stimolo ai consumi attraverso la fiducia di famiglie e imprese.