Sicurezza sul lavoro, denunciati due imprenditori a Matera

Controlli sui cantieri edili a Matera da parte dei carabinieri e dell’ispettorato del lavoro. Due imprenditori sono stati denunciati per violazione delle norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. In un cantiere sono stati scoperti operai privi dei dispositivi di sicurezza per il lavoro in quota. In un altro invece il piano operativo non è risultato conforme e quindi è stata disposta la sospensione delle attività. I controlli dei carabinieri hanno interessato altre sei dite della città e dieci lavoratori, uno dei quali risultato assunto in nero e un altro con documentazione irregolare. Dall’inizio dell’anno – è indicato in un comunicato dei militari- sono stati eseguiti 21 servizi mirati, che hanno interessato 43 cantieri e aziende, per un totale di 171 lavoratori controllati, che hanno portato alla denuncia di 16 persone, a 19 sanzioni amministrative elevate ed alla sospensione di sei cantieri. I reati contestati nel corso dei primi mesi del 2021 vanno dalla assenza dei piani operativi di sicurezza, alle omesse visite mediche dei lavoratori e soprattutto al mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.