Attori dello spettacolo lucano: “Settore ignorato”

Il settore dello spettacolo dal vivo in Basilicata è stato abbandonato dalla governo regionale già prima della pandemia. La forte denuncia arriva da reteteatr41, network di compagnie teatrali professionistiche lucane.

Nonostante la legge regionale del n.37 del 2014 per la promozione e la tutela del settore, le attività di spettacolo dal vivo – denunciano ancora- hanno visto importanti tagli di fondi.

Da qui l’idea di lanciare una campagna social di sensibilizzazione per raccontare lo stato attuale del settore. Inoltre il 15 maggio è previsto l’insediamento di un’assemblea permanente delle compagnie e dei lavoratori del settore nel teatro Cecilia di Tito.