Lavoratori agricoli senza misure di sostegno, sit-in e incontro in Prefettura a Potenza

In piazza davanti alle Prefetture di tutta Italia per far sentire la loro voce sull’esclusione anche nel Decreto Sostegni. Sono le lavoratrici e lavoratori del settore agricolo, impiegati negli agriturismi o nel florovivaismo, e forestali: circa 27mila in Basilicata che vivono condizioni di difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria. Da una stima, a rischio circa 10mila posti di lavoro.

A Potenza, sit-in promosso dai sindacati di categoria Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil. Sui timori per i forestali, unità ex mobilità con alle spalle anni di precariato, necessario rinnovare i contratti con gli enti provinciali.