Basilicata, spettacolo viaggiante protesta in piazza: “Fateci riaprire in sicurezza”

Ristori minimi per mantenere le attrezzature e le amministrazioni comunali hanno paura a farci riaprire. A dirlo sono gli esercenti dello spettacolo viaggiante lucano, in protesta con un particolare sit-in ludico in piazza Mario Pagano a Potenza.

Avrebbero accolto centinaia di famiglie, invece i gestori di luna park ed altri spettacoli itineranti lucani si ritrovano a vivere una seconda primavera d’incertezza economica. Fermati dalle restrizioni dovute all’emergenza Covid-19, con un sit-in promosso a Potenza, una delegazione locale ha inscenato un mini parco giochi tra slogan e striscioni in piazza Mario Pagano. La richiesta è di ristori mirati per tornare a popolare i tanti piccoli centri ed i lasciapassare tecnici necessari a riaprire: “siamo già pronti – dicono – in totale sicurezza”.