Bonus Centro Storico, A Matera erogati 790mila euro per 362 attività

 

Per le 362 attività di Matera che hanno presentato domanda per il Bonus Centro Storico previsto nel Dl Agosto sono stati stanziati 790mila euro. Ad annunciarlo è il sottosegretario allo Sviluppo economico Mirella Liuzzi.

“Un provvedimento quello varato dal Governo Conte e fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle pensato per quei capoluoghi di provincia che hanno registrato presenza di turisti stranieri in misura tre volte superiore ai residenti e le città metropolitane che hanno registrato presenza di turisti stranieri in misura almeno pari ai residenti”, ha dichiarato Liuzzi.

“Si tratta di un aiuto concreto per calmierare la crisi generata dal Coronavirus che ha colpito in particolar modo le grandi città turistiche italiane, una misura che si va a sommare ad altre previste nei vari DL Ristori del Governo Conte per un totale per la Basilicata di 26.890 pagamenti, pari a 67,57 milioni di euro erogati per contributi a fondo perduto”, continua Liuzzi.

“Il Bonus riservato alle attività del centro storico di Matera è un sostegno importante in una fase delicata per la città che, dopo il boom che ha caratterizzato il 2019, sta interessando tutte le imprese che operano nella ricettività e nella ristorazione”, ha concluso.