Margiotta: “ottime notizie sul fronte infrastrutture per la Basilicata”

“Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha inviato alle Camere l’elenco dei Commissari straordinari, individuati, su proposta del Ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli, per le 58 opere prioritarie”.

Lo ha scritto, in una nota, il Sottosegretario alle Infrastrutture, Salvatore Margiotta, evidenziando che “vi sono alcune ottime notizie per il Mezzogiorno in generale e per la Basilicata in particolare”.

Tra le opere “soggette a commissariamento, rientrano – ha aggiunto Margiotta – importantissime opere ferroviarie: la Ferrandina-Matera, finanziata per 365 milioni di euro; il potenziamento, con caratteristiche di alta velocità, della Taranto-Metaponto-Potenza-Battipaglia, del valore di 1.477 mln di euro; il potenziamento con caratteristiche di alta velocità della Salerno-Reggio Calabria, del valore parziale di due miliardi di euro. Le ultime due troveranno finanziamento anche nel Recovery Plan”.

Secondo Margiotta, “è di grande rilievo l’individuazione, quale commissario, per tutti e tre tali interventi, dell’amministratore delegato di Rfi, Vera Fiorani, di recente insediata al vertice dell’azienda: che Rete ferroviaria italiana impegni il proprio vertice massimo sulle opere del Mezzogiorno, e quindi della Basilicata, è un chiarissimo segnale dell’importanza strategica che il Ministero delle Infrastrutture, il Presidente Conte e il Governo tutto, attribuiscono alla necessità di ridurre il gap infrastrutturale del Sud rispetto al Paese. C’è da essere ottimisti: concretizzeremo presto – ha concluso il Sottosegretario – obiettivi a lungo attesi”.