Scuola, Codacons Lecce: “Rispettiamo il Tar, ma l’unico obiettivo è l’interesse degli studenti”

“La scelta di Emiliano si scontra con l’ultimo decreto legge: è incomprensibile”

Prendiamo atto della decisione del Tar, ma la nostra azione ha come unico obiettivo l’interesse degli studenti. Dal Codacons di Lecce commentano così il provvedimento con cui i giudici amministrativi non hanno accolto la richiesta di sospendere l’ordinanza regionale che in Puglia dispone la didattica a distanza integrata per tutti gli studenti, con facoltà di scelta della didattica in presenza per gli alunni del primo ciclo. Per il Codacons di Lecce la decisione di Emiliano si scontra con l’ultimo decreto legge che invece prevede il rientro in aula anche per i ragazzi delle superiori, seppur al 50%. Una scelta, dicono dal Codacons, del tutto incomprensibile