Fca, “Licenziato perché positivo al Covid”: la denuncia della Fiom

Un operaio della Fca di Melfi sarebbe stato licenziato perché positivo al Covid. Lo ha denunciato la Fiom che ha chiesto all’azienda l’immediato ritiro del provvedimento.

L’operaio è rientrato dopo le ferie dalla Sardegna, è tornato al lavoro perché non aveva alcun sintomo ed era negativo – specifica la sindacalista – giorni dopo pero è risultato positivo a un tampone effettuato autonomamente pur essendo asintomatico. alla positività però si è visto arrivare il licenziamento in tronco.