Puglia, manifestano sotto regione Puglia gli operatori OSS

Protestano sotto la sede della Regione Puglia gli operatori OSS che denunciano: “La graduatoria non scorre e i vincitori dei concorsi rimangono ancora a casa”

Protestano sotto la Regione Puglia gli operatori OSS in attesa di una chiamata, dopo la vincita del concorso. Il lavoro è per tutti, denunciano, ma per il momento rimangono ferme le graduatorie del concorso vinto. Continuano invece le proroghe per chi era stato assunto a tempo determinato durante il periodo dell’emergenza sanitaria.

Un concorso vinto tra tante difficoltà e sacrifici. Gli operatori idonei però rimangono a casa senza la possibilità di lavorare. Diverse le richieste avanzate.