Estate 2020, Turismo: Puglia sul podio delle mete più ambite dagli italiani

Continua invece la crisi, profonda, delle città d’arte, tranne poche eccezioni come Matera e Venezia

È la Puglia, ancora, la meta più ambita dagli italiani per le vacanze. E sono le coste del Salento, tirrenico e jonico, del Gargano e del Barese a trainare il risultato della Puglia. A condividere il podio con il Tacco d’Italia, la Toscana e la Sicilia. Continua invece la crisi, profonda, delle città d’arte, tranne poche eccezioni come Matera e Venezia. Sono i risultati di una indagine condotta da Cna Turismo sui propri associati e relativa alle destinazioni italiane preferite dai turisti nel prossimo mese di agosto. A seguire, dopo le tre regioni sul podio e sempre ai primi posti della classifica ci sono Sardegna, Calabria, Campania, Emilia Romagna. E ancora Marche e Liguria. A pesare, spiega Cna, è il calo e in alcuni casi l’assenza di stranieri e gruppi organizzati, fattori che hanno mutato di molto il panorama delle vacanze in Italia. Ci si muove in pochi: a volte in coppia, in famiglia o tra amici, ma comunque in gruppi ristretti. C’è anche da dire, sottolinea la confederazione, che gli italiani hanno ridotto le ferie, nell’anno del Covid. I dati offrono segnali di ripresa, ma ancora incombe il timore di una ripresa dell’epidemia. Rimane, di conseguenza, la paura di andare nelle aree più colpite, preferendo le regioni dove il virus ha fatto meno danni. Resta il mare la location più agognata dai vacanzieri, magari abbinato a mete famose per i percorsi enogastronomici.
Una cosa è certa, in questa estate critica e piena di incertezze: a vincere ovunque è il turismo di prossimità, per godersi lo stesso le vacanze anche a un passo da casa.