Fase 3: è la Puglia la regione più cliccata nelle ricerche sul web

Federalberghi: «È un buon segnale, ma mancano i collegamenti aerei»

E’ la Puglia la regione più cliccata sul web. A comunicarlo è il presidente pugliese di Federalberghi, Francesco Caizzi, esaminando il mercato turistico regionale dal suo speciale osservatorio. Tutti coloro che vorrebbero programmare le prossime vacanze estive, cercano soluzioni in Puglia. Per il momento si tratta di semplici ricerche, non tradotte in prenotazioni vere e proprie.

“La nostra regione è tra quelle più cercate su internet e questo è un buon segno, – spiega Francesco Caizzi – ma le prospettive per questa estate restano poco favorevoli, almeno rispetto agli anni scorsi, in quanto prevediamo un significativo decremento delle presenze a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Coronavirus. Vi è difficoltà a raggiungere la Puglia per mancanza di collegamenti aerei – rimarca il presidente di Federalberghi – e comunque io non riesco a dare colpe a qualcuno, né alla politica, né ad altri, perché in questo momento chi vorrebbe andare in vacanza e’ prudente e guarda con attenzione l’evolversi della situazione sanitaria. C’è una grande esigenza di sicurezza”.