Regione Puglia: pronto il piano assunzioni per il personale dell’ente

Regione Puglia: pronto il piano assunzioni per il personale dell’ente. Il presidente Emiliano e il suo vice Nunziante la reputano un’ottima notizia e un’opportunità lavorativa per molti giovani

In Regione Puglia è pronto il piano assunzioni per il personale dell’ente, per il triennio 2020-2022. L’approvazione del piano, fanno sapere in una nota congiunta il presidente Michele Emiliano e il vice presidente Antonio Nunziante, dà atto dello stato di attuazione delle assunzioni programmate per gli anni 2018 e 2019. “Questo è un provvedimento – si legge nella nota – reso possibile dalla totale assenza di criticità nel bilancio regionale. Veniamo da un quinquennio dove la Giunta regionale ha esaurito tutte le graduatorie, fornendo così a tanti giovani assunti una certezza lavorativa definitiva”. “Il nuovo piano assunzionale – proseguono Emiliano e Nunziante – riguarda 661 unità suddivise nelle varie categorie. Si tratta di numeri importanti – dicono – poiché provvediamo anche alle ultime stabilizzazioni dei CoCoCo e abbiamo previsto di coprire quasi tutte le uscite per pensionamenti naturali e per ex Legge n. 100”.

Nel piano non mancano le progressioni verticali per il personale interno. “Le abbiamo programmate – scrivono Emiliano e Nunziante – per riservare dei posti per i dipendenti in servizio, così come abbiamo previsto che dei quaranta posti che metteremo a concorso per i dirigenti, otto saranno assunti per mobilità esterna e il 50 per cento delle altre 32 unità sarà riservato al personale interno”.
“Ci teniamo infine a sottolineare – concludono – che nella programmazione sono state assunte 80 persone diversamente abili”.