Bari, Volotea ricomincerà a volare dal 19 giugno

La compagnia low-cost collegherà la Puglia a città italiane ma anche a capitali europee

Ricomincerà a volare da e per Bari, dal prossimo 19 giugno, la compagnia low-cost Volotea. Dal 20 giugno voli anche da Brindisi.

Il traffico aereo lentamente torna alla normalità. Dal prossimo 19 giugno, la compagnia low-cost Volotea ricomincerà a volare per e da Bari, con i collegamenti tra città medie di piccole dimensioni anche a capitali europee. Nella stagione estiva, il vettore rafforzerà la sua offerta domestica, offrendo ai passeggeri maggiori frequenze e più posti a bordo per decollare verso alcune delle più affascinanti destinazioni in Italia, rafforzando i collegamenti da Bari verso Venezia e Verona e da Brindisi verso Venezia. Per l’estate 2020, il network di destinazioni domestiche in partenza da Bari prevede collegamenti anche verso Catania, Olbia e Palermo, mentre sarà possibile decollare da Brindisi anche verso Genova. Dall’azienda fanno sapere che grazie alla flotta, sarà più facile e veloce decollare dalla Puglia verso varie diverse destinazioni italiane e, allo stesso tempo, la compagnia si augura di supportare il flusso di turisti incoming, desiderosi di visitare Bari, Brindisi e tutta la Regione. La ripresa dei collegamenti su Verona e Venezia, ai quali il vettore ha già confermato la propria volontà di aggiungere quelli da Bari per Sicilia e Sardegna e da Brindisi per Genova, sono strategici per la stagione turistica. Queste destinazioni, inoltre, rappresentano un fattore nevralgico di sviluppo anche per il traffico business che da sempre gravita su queste aree.