Gesmundo: “Buone proposte da parte del Governo, nonostante i ritardi nell’erogazione della Cig in deroga”

Il segretario CGIL Puglia: “Attacchi incomprensibili da parte del nuovo presidente di Confindustria Bonomi”

Buono il giudizio della CGIL sull’operato del governo, anche se all’orizzonte si profila un nuovo scontro con Confindustria molto critica anche con Conte. 

Una fase difficile quella attuale, che se vedrà un nuovo conflitto con gli imprenditori come sembrano presagire le posizioni del nuovo presidente nazionale di Confindustria potrebbe generare ulteriore confusione, secondo il segretario CGIL Puglia Gesmundo.

Restano le perplessità sui tempi di erogazione della CIG in deroga, ma prevale per adesso la fiducia nei confronti del Governo.