Fase 2, Puglia: il presidente Emiliano autorizza la ripresa di stage ed esami di formazione

L’ordinanza regionale permette di svolgere attività di laboratorio in presenza con l’utilizzo di macchinari

Via libera a stage e tirocini, compresi gli esami finali anche in presenza. Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha firmato oggi l’ordinanza che autorizza a ripartire con l’attività formativa a partire dal 30 maggio. Sarà dunque possibile svolgere in aula la parte pratica prevista dal percorso formativo. E sarà consentito riaprire i laboratori e utilizzare macchinari, attrezzature e strumenti. Garantito dalla stessa ordinanza lo svolgimento di stage e tirocini curriculari correlati ad attività economiche e produttive che non siano sospese. Gli esami finali si faranno in presenza, nel caso in cui sia prevista una prova pratica che necessiti dell’utilizzo di macchinari specifici, oppure se quello specifico profilo professionale richieda lo svolgimento di prove pratiche e tecniche.
“La notizia attesissima è arrivata”, ha dichiarato Sebastiano Leo, l’assessore all’Istruzione, alla Formazione, al Lavoro, che ha proposto l’atto. E ha augurato a tutti i giovani impegnati in questo percorso di formazione di concludere felicemente il loro tirocinio. Leo ha poi aggiunto: “Il dato oggettivo è che la Regione sta lavorando a pieno regime per fare ripartire tutti i settori”.