Fase 2, Bari: ripartono le nozze civili ma con regole anti-Covid

Sposi e celebrante a distanza di 2 metri, ospiti e testimoni con mascherine

Ripartono le nozze civili a Bari, ma con regole tutte nuove individuate dal Comune, in ottica anti-covid

Tutti rigorosamente con la mascherina, tranne gli sposi. Distanziamento di due metri e misurazione della temperatura. È l’abc dei matrimoni civili in ottica anti-covid. Il Comune di Bari ha emanato le linee guida per la celebrazione dei matrimoni e unioni civili nel rispetto delle vigenti norme sanitarie. I matrimoni potranno svolgersi nella sala matrimoni in corso Vittorio Veneto, nella chiesetta sconsacrata nella sede della delegazione Libertà, negli uffici di Stato civile dei quartieri Carbonara, Ceglie, Palese, Santo Spirito, Torre a Mare. E ancora nella sala consiliare di Palazzo di Città e sulla terrazza del Fortino Sant’Antonio. Per ogni evento, l’amministrazione comunale dovrà garantire pulizia e igienizzazione dei luoghi e provvedere alla loro sanificazione periodica. Sempre il Comune dovrà mettere a disposione dispenser con soluzione idroalcolica e favorire il ricambio d’aria naturale negli ambienti interni. Dovranno essere inoltre riorganizzati gli spazi per assicurare il mantenimento della distanza tra i partecipanti. Saranno ammessi al massimo 2 fotografi. I posti a sedere dovranno essere disposti in modo da garantire la distanza interpersonale di almeno 1 metro e mezzo, sia frontalmente sia lateralmente. Tra sposi e celebrante, che potrà usare guanti monouso durante la cerimonia, dovrà esserci un divisorio di sicurezza, come uno schermo in plexiglass, qualora non vi possa essere il giusto distanziamento di 2 metri. Non ci sarà la possibilità di introdurre e somministrare cibi e bevande. E al massimo 2 giorni prima della data delle nozze, entro le 14, gli sposi dovranno inviare l’elenco completo degli invitati. Gli ospiti, compresi fiorai, testimoni e fotografi, dovranno accedere alla struttura in modo controllato un’ora prima dell’evento e i fiori dovranno sparire entro un’ora dalla sua conclusione.