Coronavirus, il Governo pensa a misure per le famiglie e il lavoro

In mattinata nuovo CdM a Palazzo Chigi. Bonetti “ipotesi voucher Babysitter e congedo genitori”, Catalfo “rafforzamento Fondo d’integrazione salariale”.

Si sta pensando a possibilità di sostegno per i costi delle baby sitter, con i voucher, si tratta di proposte per le quali ci sono in corso valutazioni economiche. L’annuncio arriva dal ministro per la Famiglia Elena Bonetti, che parla anche dell’ipotesi di congedi straordinari per i genitori.

Tra le altre misure che si stanno mettendo a punto anche quelle per tutelare il lavoro nei giorni dell’emergenza, il ministro Nunzia Catalfo parla dell’ipotesi del rafforzamento del Fondo d’integrazione salariale e l’estensione, sull’intero territorio nazionale, della cassa integrazione in deroga “a beneficio dei lavoratori che non sono coperti da altri ammortizzatori sociali o che sono occupati in aziende che li hanno terminati, intervento che riguarderà il settore privato compreso quello agricolo”.