Banca Popolare di Bari, in Fiera del Levante assemblea dei risparmiatori

Non sono mancati momenti di forte tensione durante l’assemblea convocata nella Fiera del Levante di Bari, che ha visto la partecipazione di circa 350 risparmiatori, tra azionisti e obbligazionisti, della Banca popolare di Bari, organizzata dal Siti, il Sindacato italiano per la tutela dell’investimento e del risparmio.

“Il salvataggio al quale il Governo sta lavorando servirà a salvaguardare la continuità aziendale della banca, a salvare i correntisti, però gli azionisti saranno quelli che alla fine pagheranno il conto”. A lanciare l’allarme nel corso dell’assemblea, Domenico Bacci, segretario nazionale del Siti, che in apertura di lavori, ha anche ricordato che il 30 dicembre scorso la banca, commissariata ormai da alcune settimane, ha fatto fronte alla scadenza al pagamento delle cedole agli obbligazionisti.

Bacci ha proposto quindi l’adesione all’associazione Siti, con quote di iscrizione tra i 100 e i 250 euro, finalizzata alle costituzioni di parte civile nei procedimenti penali.