Fondi Ue, Sole24Ore: tra i primi 10 programmi il Por Fesr Basilicata

Fondi dell’Unione europea: in Italia restano 38 miliardi da spendere, di cui una trentina finanziati dalla politica di Coesione dell’Unione europea. Le Regioni e alcuni ministeri dovranno spenderli entro il 2023, utilizzandoli in progetti e iniziative per cui i fondi sono stati già impegnati. Stando alla statistica del Sole24Ore, pubblicata oggi 5 gennaio, il programma Por Fesr Basilicata si classifica tra i primi dieci in Italia. La Basilicata risulta dunque la prima regione del Mezzogiorno.

Un risultato ottenuto dopo aver certificato ulteriori 43 milioni il 30 dicembre scorso, in aggiunta alla spesa già certificata a giugno 2019. Il Por Fesr Basilicata è alla posizione numero 8 tra i 51 programmi operativi nazionali (Pon) e regionali Por, .Prima posizione invece tra tutti i programmi delle regioni del Sud. Più in basso nella classifica del quotidiano di economia, la Puglia: unica regione menzionata sotto la voce Pon Governance.

Intanto chiosa il ministro del Sud, Provenzano: “Nessuna esultanza. Il risultato deve diventare normale”. Un “risultato positivo e soddisfacente” anche per l’Autorità di gestione del Po Fesr Basilicata 2014-2020, Antonio Bernardo.