Ex Om, Uil: “Venerdì firmiamo l’accordo con Selectika”

“Strano il dissenso di Ugl, avevano firmato la bozza proposta dall’azienda”

Ex Om Carrelli, venerdì a Bari si dovrebbe firmare l’accordo per il rilancio dell’azienda. Ma tra i sindacati restano i contrasti.

Non è il migliore degli accordi possibile, ma salvaguarda buona parte dei lavoratori. La proposta della Selectika, l’azienda che si occupa di riciclaggio delle frazioni di rifiuto di carta, plastica e vetro, per rilevare 128 dei 165 dipendenti della ex Om Carrelli di Modugno, viene ritenuta buona dai sindacati di categoria, Ugl a parte che ha abbandonato il tavolo delle trattative nonostante avesse firmato la bozza di accordo.

Solo 64 dei lavoratori in una prima fase sarebbero assunti a tempo indeterminato, ma la firma dell’accordo permetterebbe intanto di sbloccare le procedure per la cassa integrazione.