Puglia, 100 neodiplomati in tirocinio formativo in Europa

Protagonisti anche due progetti di Bitonto, coinvolto l’istituto superiore “Volta-De Gemmis”

Presentati a Bitonto due progetti che vedranno coinvolti neodiplomati dell’istituto Volta-De Gemmis in tirocini formativi all’estero.

Al lavoro subito dopo il diploma in giro per l’Europa. Certo, saranno tirocini formativi, ma è indubbiamente un’ottima opportunità quella offerta a 100 studenti pugliesi nell’ambito del progetto “S.M.A.R.T. PUGLIA”, finanziato con una sovvenzione di quasi 670mila euro nell’ambito del Programma Erasmus+. L’iniziativa coordinata dal Comune di Bitonto, capofila dell’Ambito sociale di zona Bitonto-Palo del Colle, coinvolge sette istituti scolastici nella regione, la Federimprenditori e il Gal Conca Barese. Grazie al finanziamento i ragazzi, tra cui gli studenti dell’Istituto “Volta-De Gemmis” di Bitonto, potranno svolgere quattro mesi di tirocinio in aziende di cinque nazioni estere (Belgio, Germania, Irlanda, Malta e Regno Unito).