Basilicata. Reddito minimo, presentata la card per gli accrediti

Una tessera bancaria ricaricabile con codice iban e home banking valida fino al 2022, utilizzabile per 24 operazioni gratuite. È il nuovo sistema di erogazione del reddito minimo d’inserimento: misura di sostegno al reddito voluta dalla Regione per i cittadini con difficoltà economiche.

Dal 1 febbraio le card saranno distribuite e consegnate dalla Banca Popolare di Bari direttamente agli sportelli dell’istituto di credito per i circa 2.500 beneficiari in tutti i comuni lucani. Ad illustrare i contenuti dell’operazione – che punta a supere i ritardi registrati con l’assegno in vigore fino a gennaio – l’assessore regionale alle attività produttive, Roberto Cifarelli, il direttore della Lab (l’agenzia regionale del lavoro), Antonio Fiore, il responsabile Funzione privati della Banca, Nicola Di Cosola, ed il rappresentante regionale dell’Abi, Giampiero Maruggi.

Dal sindacato UIL Basilicata, presente all’incontro con il segretario generale, Carmine Vaccaro, parere positivo all’innovazione con auspicio di intervenire verso le politiche attive per il lavoro.