Ilva. E’ il giorno dell’incontro con Emiliano e Melucci. Tweet di Calenda: “Speriamo!”

“Speriamo! Abbiamo lavorato molto per dare una risposta forte ai punti dell’ordine del giorno indicati da Rinaldo Melucci nel nostro incontro a Taranto. Spero riunione costruttiva con lui e Michele Emiliano”.

Così il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, risponde su Twitter a chi gli gli fa gli auguri per il tavolo ministeriale di oggi sull’Ilva di Taranto, al quale parteciperanno il governatore pugliese, Michele Emiliano, e il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci.

“Si lavora per il futuro, non è più il ricorso il tema” ha detto il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci (Pd) all’ingresso del Mise prima dell’apertura del tavolo istituzionale.

Emiliano facendo il suo ingresse nel palazzo del Ministero allo Sviluppo Economico ha detto che Carlo Calenda, “si dovrà comportare correttamente: dovrà darci le carte, dovrà darci rassicurazione che questo è un tavolo serio e che realmente si vuole discutere con la Regione e con il Comune e quando avremo capito di avere un interlocutore affidabile tutto ricomincerà, mi auguro, come avrebbe dovuto essere fin dall’inizio con produttività”. Il governatore pugliese ha poi aggiunto che per il ricorso presentato insieme al sindaco di Taranto contro il Piano ambientale dell’Ilva “noi abbiamo fatto una cautelare. Questa cautelare, se oggi il ministro si comporta in modo corretto, è una delle cose che potrebbe essere non necessaria nell’immediatezza”.