Foggia, contratto di filiera tra Coldiretti e Divella: “Obiettivo valorizzare la pasta made in Italy”

“Dobbiamo controllare la qualità del grano importato, soprattutto dopo il via libera della Ue al glifosato”

Una spinta decisiva alla pasta made in Italy grazie al contratto di filiera firmato a Foggia da Coldiretti e Divella

Grano italiano per la pasta italiana. Con il contratto di filiera firmato a Foggia da Coldiretti e Divella aumenta la possibilità per il consumatore di scegliere e mangiare pasta made in Italy.

Fondamentali in quest’ottica anche i controlli sul grano importato, soprattutto dopo la proroga concessa dal Parlamento Europeo al glifosato.