Occupazione. A Potenza la prima notte del #lavoronarrato

L’idea che si concretizza dal basso e diventa un capitolo fondamentale della vita, con poche risorse ma tanto spirito di abnegazione. E’ questo il protagonista del #lavoronarrato, iniziativa arrivata anche in Basilicata per la prima volta a Potenza su iniziativa della giornalista Angela Di Maggio. Obiettivo: rendere noti i sogni realizzati, nei quali vi è un concentrato di energia verso il futuro.

La manifestazione ha visto gli interventi, tra gli altri, dello storyteller Dino De Angelis, la blogger Giuditta Casale e l’art designer Teresa Lettieri, ospiti di uno spazio dedicato al 3D divenuto per una sera luogo dell’ascolto. In sala, presenti i giovani alunni dell’Istituto Comprensivo Sinisgalli e di quello comprensivo di Avigliano, già coinvolti nelle scuole e chiamati ad un doppio appuntamento per aiutarli a pianificare il loro domani.