In ripresa il mercato residenziale in Basilicata secondo l’osservatorio di Casa.it

Nei primi due mesi del 2017 la domanda di abitazioni è aumentata del (+4,4%); in particolare del + 4,5 % a Potenza e del + 4, 3 % a Matera. Al contempo il rapporto evidenzia il calo dei prezzi ; meno 3,1 %. Il budget a disposizione delle famiglie per l’acquisto è di circa 124.000 euro.

Ma la diminuzione del costo delle abitazione è significativa a Potenza (-6,2%) mentre restano sostanzialmente stabili i prezzi a Matera (-0,6%). e se nel capoluogo lucano il valore medio di vendita è di 1500 euro al metrocubo, la Città dei Sassi è quella più caro con 1800 euro a metro cubo.

“Il costante aumento della domanda rilevato in regione è un indicatore importante che conferma la ripresa in atto del mercato immobiliare – ha afferma Luca Rossetto, General Manager di Casa.it -. Un più facile accesso al credito concesso dalle banche e i tassi ai minimi hanno sicuramente contribuito a dare nuova linfa al settore e a risvegliare il desiderio delle famiglie ad acquistare una nuova abitazione I dati positivi dei primi due mesi quest’anno confermano che la spinta propulsiva della domanda manterrà vivace il mercato delle compravendite in Basilicata anche per tutta la prima parte dell’anno.”