FCA Melfi. Contrazione della domanda di Renegade e 500X, tra febbraio e marzo tre periodi di Cig

Per “adeguare i flussi produttivi di Jeep Renegade e 500X alla temporanea contrazione della diretta domanda di mercato”, i 6.322 lavoratori dello stabilimento di Melfi (Potenza) di Fca che le producono saranno collocati in cassa integrazione in tre periodi di febbraio e marzo prossimi. Lo ha reso noto la Uilm di Basilicata.

La cassa scatterà dalla sera del 25 febbraio alle 6 del 27 febbraio; dalle 22 del 4 marzo alle 6 del 6 marzo e dalle ore 14 dell’11 alle 6 del 13 marzo. La Uilm ha chiesto “un immediato confronto, non più rinviabile, con Fca” per le “forti preoccupazioni” che la decisione dell’azienda provoca fra i lavoratori.

La Uilm ha ribadito la necessità di sostituire la produzione della “Punto” con “un nuovo modello Jeep che dia più stabilità e certezza a livello occupazionale anche per le giovani generazioni che si sono affacciate in Fca e per tutto l’indotto di Melfi”. (ANSA).