Scuola. Operativo il bonus per i diciottenni. In una lettera ai sindaci le modalità operative

E’ operativo il bonus ai 18enni di 500 euro da spendere in cultura. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Tommaso Nannicini ed il presidente dell’Anci Piero Fassino hanno inviato una lettera a tutti i Sindaci italiani, per spiegare le modalità operative di accesso al bonus.

L’invito ai sindaci – riporta una nota – è quello di diffondere capillarmente, sia presso i giovani destinatari del bonus che presso gli esercenti, le informazioni su questa iniziativa, e “far aderire i musei e i teatri comunali”.

Chi ha compiuto o compirà 18 anni nel 2016, dunque, potrà per oltre un anno spendere 500 euro entrando nei musei o nelle aree archeologiche, vedendo un film, una mostra o uno spettacolo teatrale, ascoltando un concerto, comprando un libro. Per accedere al fondo basta registrarsi al sito www.18app.it (o www.diciottapp.it), al quale dovranno registrarsi anche gli esercenti, tra i quali Comuni e musei comunali. Nel dettaglio, i 500 euro potranno essere usati per acquistare biglietti o abbonamenti per cinema e teatro, biglietti per concerti e spettacoli dal vivo, libri, biglietti di accesso a musei, mostre, aree archeologiche, monumenti, gallerie, fiere culturali, parchi naturali. (ANSA)