Basilicata. Anas ha comunicato che i lavori della Bradanica proseguiranno regolarmente

I lavori di realizzazione degli ultimi 12 chilometri della strada statale 655 “Bradanica” proseguiranno regolarmente: lo ha reso noto l’Anas, in una nota, precisando che “è stata ratificata dall’Anas, secondo quanto previsto dalle norme vigenti in materia, la presa d’atto del subentro del consorzio ‘Integra’ nei rapporti contrattuali in atto con il consorzio ‘Cooperative Costruzioni'”.

Il consorzio “Cooperative Costruzioni” è il titolare dell’appalto di realizzazione del primo tronco – primo lotto della Martella (Matera), lungo la “Bradanica”: l’intervento sarà eseguito dalla nuova configurazione societaria dell’associazione temporanea d’imprese (Ati).

La precedente compagine societaria dell’Ati esecutrice dei lavori – ovvero “Impresa Aleandri” (mandataria capogruppo, con il 75%) 75% e “Consorzio cooperative Costruzioni” (mandante, con il 25%) – diventa quindi “Impresa Aleandri” (mandataria capogruppo con il 75%) e “Consorzio Integra” (mandante, 25%). La presa d’atto, ha precisato l’Anas, “verrà formalizzata con un apposito atto aggiuntivo firmato dall’Anas, non appena l’Azienda riceverà dall’Ati la documentazione necessaria, in particolare le polizze fideiussorie e assicurative”. (ANSA).