A Tokyo il sedicesimo galà-dinner del Made in Italy

20151204105834Nel 2016 ricorreranno i 150 anni dall’avvio delle relazioni fra Italia e Giappone ed Italia, una straordinaria occasione per rinsaldare e accrescere le opportunità di collaborazione fra i due paesi, amici da sempre. Lo ha detto l’ambasciatore italiano a Tokyo, Domenico Giorgi, al Sedicesimo gala-dinner che celebra annualmente il “Made in Italy” nel Sol Levante, organizzato dalla Camera italiana a Tokyo alla presenza di circa 400 ospiti.

Grande è l’attenzione che occorre avere verso il valore dei grandi eventi internazionali, come ha insegnato Expo Milano 2015, come sarà per le olimpiadi Tokyo 2020, e come dovrà essere anche per Matera capitale europea della cultura 2019, di cui si è parlato nel corso della serata celebrativa, sottolineando per essa il legame tradizione-innovazione.

Matera-Basilicata 2019 e il network Mirabilia, che unisce 12 territori, saranno ancora più al centro delle attenzioni nel mese di maggio, quando l’ambasciata italiana con la Camera di commercio italiana a Tokyo ha previsto un ricco programma per sottolineare e promuovere tutte le eccellenze italiane, nella cultura, nel turismo, nella moda, nell’agrofood, nel design e nella innovazione tecnologica. Tutti i settori che sono stati anche al centro del seminario tecnico tenutosi nel pomeriggio “Made in Basilicata” alla presenza di 50 operatori con la seconda tappa nipponica del progetto “Mirabilia”.