Matera. Due sit-in (davanti Inps ed Ageforma) dei lavoratori mobilità in deroga

Punto Inps“Nella giornata di venerdì 23 ottobre prossimo avranno luogo due Sit-In organizzati dai lavoratori percettori ed ex percettori della mobilità in deroga”.

A darne notizia in un comunicato, indirizzato anche al Prefetto di Matera, sono i segretari della locale CGIL, Manuela Taratufolo e della Filctem CGIL, Maurizio Girasole.

“I Sit-In si svolgeranno a partire dalle ore 9.00, in contemporanea, uno davanti agli uffici INPS di Matera e l’altro davanti agli uffici dell’Ageforma”.

I motivi della mobilitazione dei lavoratori, sono da ricercare nel ritardato pagamento delle prestazioni relative al 2014 e ai primi mesi del 2015 “pur in presenza dell’autorizzazione Regionale e del già avvenuto trasferimento delle risorse da parte del governo Nazionale” mentre, sul versante Ageforma, i lavoratori “sollecitano l’avvio dei corsi, essendoci già delibera e copertura finanziaria da parte della Regione”.

Il segretari sindacali nel “far propria l’emergenza che riguarda centinaia di ex lavoratori della provincia di Matera” chiedono al Prefetto di Matera, nel corso della mobilitazione di essere ricevuti, insieme ad una delegazione di lavoratori per evidenziare le preoccupazioni, illustrare le problematiche affinché possa, tramite il “tavolo prefettizio”, sollecitare la “soluzione dei problemi sopra evidenziati” anche con un’auspicata presenza e coinvolgimento della Direzione INPS di Matera e del Commissario di Ageforma.