L’assessore regionale all’agricoltura ha incontrato gli allevatori

Michele Ottati - Assessore Regionale Agricoltura

Michele Ottati – Assessore Regionale Agricoltura

POTENZA – “Anche per la zootecnia, comparto basilare per l’economia delle aree interne, occorre un forte stimolo verso la costituzione di organizzazioni di produttori di carne e latte al fine di utilizzare i Regolamenti comunitari e per questo si devono adoperare anche le amministrazioni comunali, le organizzazioni agricole e degli allevatori”.

Lo ha detto oggi – secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa – l’assessore alle Politiche agricole, Michele Ottati, incontrando i rappresentanti dell’Associazione allevatori, delle Amministrazioni comunali di Anzi e Grumento Nova (Potenza), dell’Azienda sanitaria di Potenza e dell’Ufficio regionale zootecnia.

In riferimento alla situazione degli allevamenti dell’Alta Val D’Agri, che “negli ultimi periodi hanno subito danni per le emergenze sanitarie”: l’assessore ha precisato che “per quanto attiene alle assicurazioni per le avversità anche sanitarie diverranno obbligatorie entro il prossimo giugno e a tal proposito l’Unione europea ha messo a disposizione 1,6 miliardi di euro ai quali potranno accedere anche gli allevatori lucani attraverso i fondi di mutualizzazione che hanno quali sistemi prioritari le aggregazioni tra produttori”.